Cessione dei crediti in pro soluto (Pubblica Amministrazione)

CreditiEdili.it  è il portale web della WORLDFIN, azienda che svolge attività di "Originator & Advisor" al fine di far valutare ad importanti Fondi e Gruppi Bancari internazionali e nazionali, l'acquisizione di crediti in pro soluto, appartenenti ad aziende italiane (settore edilizio) che vantano nei confronti della Pubblica Amministrazione. Sono presi in esame tutti i crediti che derivano da tutta la Pubblica Amministrazione:

  • tutte le Amministrazioni statali (centrali, locali o periferiche)
  • le Regioni o le Province autonome
  • gli Enti locali e gli Enti pubblici nazionali

di seguito l'elenco delle Pubbliche Amministrazioni (ELENCO della PUBBLICA AMMINISTRAZIONE)

Le operazioni, realmente ed estremamente importanti, permettono alle aziende di far diventare liquidità tutte le fatture emesse e da emettere nei confronti della Pubblica Amministrazione. Monetizzando il credito in tempi rapidi, riducendo di tantissimo i tempi d’incasso. Cosa molto importante le operazioni di cessione vengono eseguite in pro soluto. 

Sono valutati  tutti i crediti "CERTIFICATI" / "NON CERTIFICATI" / "IN CORSO DI CERTIFICAZIONE"

Inoltre le aziende possono cedere i contratti e le convenzioni con fatture ancora da emettere nei confronti della Pubblica Amministrazione

CONTATTACI PER UNA VALUTAZIONE RAPIDA E GRATUITA (CONTATTO)

Tipologia dei crediti acquistati in pro soluto ed importi

- Crediti Pubblica Amministrazione

  • tutti gli Enti Pubblici, enti centrali e locali - compreso anche piccoli Comuni non in dissesto o predissesto finanziario
  • Crediti certificati per: edilizia / immobiliari / servizi / energia / rifiuti 
  • Crediti Fiscali - IVA - IRES - IRAP (www.creditifiscali.com)

 

 

 

 

Valore minimo di valutazione dei crediti: 

- Crediti certificati da un minimo di € 10.000

- Crediti non certificati da un minimo di € 70.000

- Crediti Fiscali (IVA / IRES / IRAP) da un minimo di € 180.000

 gli importi su descritti, posso no essere una o più fatture derivanti dallo stesso Ente pubblico

 

CONTATTACI PER UNA VALUTAZIONE RAPIDA E GRATUITA (CONTATTO)

Crediti certificati - Piattaforma certificazione crediti (MEF)

Tutte le aziende fornitrici della Pubblica Amministrazione, possono certificare le proprie fatture a mezzo della piattaforma MEF (il portale web del Ministero dell'Economia e delle Finanze, (http://www.mef.gov.it/) è una semplice prassi che si esegue online, ricevuta la certificazione dei crediti, si può immediatamente definire la cessione.

Sottostante troverete la guida completa e le faq, per l'inserimeto dei crediti in piattaforma.

Contattaci per una valutazione rapida e gratuita del credito (CONTATTO)

Guida al MEFGuida al MEF [1.017 Kb]

La convenienza della cessione del credito in pro soluto

I termini pro solvendo pro soluto si usano più spesso quando si parla di cessione di crediti. Il meccanismo è molto semplice da capire. Tizio ha un credito verso Caio di 100 euro, che gli verrà pagato tra 90 giorni; ma poiché gli servono subito dei soldi liquidi, cede a Sempronio il proprio credito verso Caio. Sempronio, da un lato, paga a Tizio questo credito in misura inferiore al suo valore (ad esempio 60 euro) e dall’altro diventa creditore di Caio, dal quale può pretendere il pagamento di 100 euro tra 90 giorni (lucrando sulla differenza di 40 euro). Ebbene, la cessione del credito può essere:

 

 

  • pro solvendo: in tal caso, qualora Caio non paghi, Sempronio – che ha acquistato il credito – può rivalersi verso chi glielo ha venduto, ossia Tizio;
  • pro soluto: qualora Caio non paghi, Tizio non è tenuto a garantire Sempronio, sul quale soltanto ricadranno le conseguenze dell’inadempimento del debitore principale.

in linguaggio tecnico

  • con la cessione pro soluto, il cedente (ossia il creditore iniziale) garantisce al cessionario (ossia all’acquirente del credito) la sola sussistenza e validità del credito nel momento in cui glielo cede;
  • invece nella cessione pro solvendo il cedente oltre a garantire la sussistenza e validità del credito si assume la garanzia per l’eventuale inadempimento del debitore: se quest’ultimo non paga, a ridare i soldi al cessionario ci penserà il cedente.

Dunque, solo nella cessione pro soluto il cedente stesso resta liberato da ogni obbligo di pagare il debito qualora non vi provveda il debitore ceduto. Invece nella cessione pro solvendo, il cedente potrà stare tranquillo solo quando il ceduto avrà adempiuto regolarmente.

CreditiEdili.it brand WORLDFIN - Milano

WORLDFIN S.r.l.s. - Viale Abruzzi 13/A - MILANO

web: www.worldfin.it - email: posta@worldfin.it 

Telefono: +39 02 8089 6432

Mob./Whatsapp +39 37 3535 3939

Pec: posta@pec.worldfin.it 

P. IVA IT 10475590963